Curare l’ Identità Digitale: perché la prima impressione conta, soprattutto online!

Reputazione online

 

Le probabilità che qualcuno stia cercando informazioni su di noi sono altissime e spesso lasciamo che sia Google a gestire la nostra reputazione, non conoscendo nemmeno quali sono i risultati generati e lasciando la probabilità che questi risultati di ricerca  siano un’aggregazione di articoli critici e informazioni fuorvianti è alta.

Gestire al meglio la propria personal reputation è fondamentale per creare una buona impressione. Non è un segreto che amici, familiari, curiosi e potenziali datori di lavoro cerchino tramite Google, o Social Network ulteriori informazioni su di noi, informazioni che sono rappresentative di chi siamo.

Per questo spesso dovremmo chiederci  COSA DICONO DI ME?

Tutte le nozioni presenti nel motore di ricerca influenzano in modo diretto la relazione il tra il soggetto (tu e il tuo brand) e l’osservatore (l’utente reale). Il metodo migliore è essere consapevoli e gestire al meglio quella che è la nostra visibilità, al fine che il web eviti di restituire un’immagine non integra o falsata di quello che si è.

Per questo è di fondamentale importanza lavorare consapevolmente su quel primo spazio di incontro, cioè i primi risultati associati al nostro nome sul motore di ricerca. Ottimizzandoli con lo scopo di renderci visibili, riconoscibili e ben reputati agli occhi di chi cerca il nostro nome sul web.

Postato il